Laurea Triennale / Scuola post-liceale - Fisioterapia

Il Corso di Laurea in Fisioterapia (abilitante alla professione sanitaria di Fisioterapista) ha lo scopo di formare professionisti sanitari che, ai sensi dell’art. 2 della Legge 10 agosto 2000, n. 251, svolgono con piena autonomia professionale, nei confronti dei singoli individui e della collettività, attività dirette alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione e a procedure di valutazione funzionale, al fine di espletare le competenze proprie previste dal relativo profilo professionale (D.M. del Ministero della Sanità 14 settembre 1994, n. 741 e successive integrazioni e modificazioni).

Il Corso di Laurea, per diventare fisioterapista, è un percorso di tre anni e prevede l’acquisizione di 180 CFU complessivi ai fini del conseguimento della Laurea in Fisioterapia (abilitante alla professione sanitaria di Fisioterapista), Classe L/SNT2.

In Romania la scuola post-liceale permette agli studenti di ottenere un titolo di (Asistent BalneofizioKinetoterapie) fisioterapista che consente loro, poi, di essere introdotti nel mondo del lavoro anche senza dover frequentare un percorso di studi universitario. Il sistema scolastico rumeno è articolato su livelli, ed è volto ad assicurare coerenza e continuità nell'istruzione.

Per quanto riguarda i programmi di studio, sia per la scuola pubblica, sia per quella privata sono simili tra loro e sono entrambi sottoposti all'approvazione del Ministero dell’educazione.

La scuola dell’obbligo in Romania ha una durata di nove anni che va dai 7 ai 16; la scuola post-liceale, invece, rientra nel IV gruppo d’istruzione e si effettua dopo i 16 anni, per accedere alla scuola post-liceale è necessario il diploma.

Per i cittadini degli Stati membri della Comunità Europea, quindi anche rumeni, i cui titoli di fisioterapista sono stati rilasciati a seguito di formazione svolta, in Romania, presso un istituto di istruzione post-secondaria e quindi da una scuola post-liceale, hanno piena validità .Come prova sufficiente deve essere corredato di una attestazione che dimostri l’effettivo e lecito esercizio da parte dei cittadini di tale Stato membro, nel territorio della Romania.

Dopo aver effettuato il riconoscimento del titolo di studio rumeno, è possibile esercitare la professione di fisioterapista in Italia ai sensi della Direttiva Europea 2005/36/CE e iscriversi anche al relativo albo di settore.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il nostro sito utilizza cookie propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'uso dei cookie clicca su "Maggiori informazioni".
Continuando nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie